Provando ad installare fail2ban su una macchina di prova, nella quale verificare alcune configurazioni di rete, ho notato che di punto in bianco il servizio fail2ban non voleva più partire suggerendomi di verificare lo stato del servizio o usare il comando “journalctl -xe” per maggiori dettagli sul problema.

Il problema però non si presenta necessariamente con fail2ban, ma potrebbe avvenire in qualsiasi momento, a seguito di qualche riconfigurazione del server o a seguito di installazione di nuovi pacchetti.

Quello che comparirà eseguendo il comando seguente (il questo caso fail2ban è indicativo):

sudo service fail2ban status

il risultato ottenuto potrebbe essere qualcosa del tipo:

● fail2ban.service - Fail2Ban Service
   Loaded: loaded (/lib/systemd/system/fail2ban.service; enabled; vendor preset: enabled)
   Active: failed (Result: start-limit-hit) since Wed 2019-08-21 16:03:59 CEST; 4min 25s ago
     Docs: man:fail2ban(1)
  Process: 28873 ExecStart=/usr/bin/fail2ban-client -x start (code=exited, status=255)
 Main PID: 10041 (code=killed, signal=TERM)

La soluzione

Risolvere questo problema non è semplice. Basta usare questo comando e tutto tornerà a funzionare magicamente:

systemctl restart ssh
Cover photo by unsplash-logoTaylor Vick

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: